piattaforme email marketing

Piattaforme Email marketing: guida alla scelta, Prezzi e Opinioni

Prima di iniziare a parlare di quale siano la migliori piattaforme email marketing, i vari servizi di email marketing, e l’email marketing automation, capiamo bene l’email marketing cos’è e perchè dovresti utilizzarlo per far crescere il tuo business, a prescindere se sia solo offiline o solo online.

Email Marketing cos’è

L’email marketing non è altro che l’invio di mail attraverso piattaforme di email marketing, ad una lista di persone che ha dato il proprio consenso per ricevere informazioni sui tuoi prodotti o servizi.

Importante e fondamentale per non commettere reati, ad oggi sanzionabili e perseguibili dalla legge, è mandare le tue mail promozionali solo a chi ha esplicitamente chiesto di riceverle.

Non puoi assolutamente mandare le tue mail a indirizzi che prendi chissà dove e non hanno espresso il loro consenso nel riceverle.

E’ una pratica vietata e si chiama SPAM.

Detto ciò, come si da il consenso a ricevere informazioni commerciali via email?

Semplice, ti sarà sicuramente capitato tantissime volte di iscriverti alla newsletter di un sito di tuo interesse, o scaricare un PDF gratuito con un estratto di un libro o un’ anteprima di qualcosa che ti interessava.

Inserendo la tua mail all’interno dell’apposito modulo, hai cliccato anche il consenso a ricevere messaggi promozionali inerenti a quei prodotti o servizi.

Da qual momento in poi, chi detiene il tuo indirizzo email, è autorizzato a inviarti tutte le mail che ritiene opportuno per convertiti in suo cliente.

Ovviamente, per legge, tu sarai libero di disiscriverti da qualsiasi lista email con un semplice click.

Di solito il link di disiscrizione è situato nella parte inferiore di ogni mail.

Se ti stai già preoccupando di badare a tutte queste cose puoi rilassarti perchè ogni piattaforma email prevede già in automatico queste configurazioni.

Per cui, fai un un bel sospiro di sollievo.. perchè ora arriva il bello!

Direct email marketing, conviene farlo o è solo una perdita di tempo?

Non spaventarti, l’email marketing prende anche il nome di direct email marketing perchè entrambi i termini sono figli di un’unica disciplina, il Direct Response Marketing.

Ovvero, Marketing a Risposta Diretta.

Senza risalire in un viaggio antropologico della disciplina, parliamo sostanzialmente di un modo di comunicare estremamente diverso dalla classica pubblicità che siamo abituati a vedere sui cartelloni per strada o in televisione.

Sostanzialmente il marketing a risposta diretta è la disciplina che studia come spingere l’utente che riceve il nostro messaggio a compiere l’azione che vogliamo fargli fare.

Come ad esempio iscriversi alla nostra newsletter, scaricare il pdf gratuito o acquistare la nostra offerta.

Nel direct email marketing non abbiamo bisogno di lanciare un messaggio mono-direzionale e da cui non ne possiamo misurare un ritorno sia in termini di azioni che di conversioni.

Un esempio di messaggio pubblicitario classico è: Da PincoPallo troverai le migliori chiavi inglesi per la tua cassetta degli attrezzi”.

Esempio direct response marketing: “Solo per oggi da PincoPallo potrai avere il set di chiavi inglese platinum in offerta al 40% di sconto, fino a esaurimento scorte!”

E’ solo un breve esempio per farti capire la differenza di comunicazione tra i due messaggi.

Il primo messaggio non dice altro che “Noi di PincoPallo siamo i migliori ect. ect.”

Il secondo messaggio invece è centrato totalmente sul cliente e sul fargli compiere un’azione (acquisto) grazie anche alle leve emotive della scarsità (solo per oggi – fino a esaurimento scorte)

A tal proposito, se ancora non l’hai fatto, ti consiglio vivamente di leggere il libro di Robert Cialdini: Le armi della persuazione.

Detto ciò..

Leggi tuttoPiattaforme Email marketing: guida alla scelta, Prezzi e Opinioni